ENGLISH

DEUTSCH

Arrivo Partenza Adulti Bambini Trattamento

 

Racconto scritto da un caro ospite

che viene spesso in vacanza da noi

Abbiamo conosciuto la Famiglia Rodella e il loro bell’alberghetto a Limone sul Garda  verso la fine degli anni ‘80, durante un viaggio  in Toscana,  abbiamo trovato ospitalità nel loro hotel per una notte per tagliare il lungo viaggio da Amburgo a Siena, ci siamo trovati tanto bene che abbiamo deciso di ritornarci già lo stesso anno nel mese di ottobre.

 

Da allora torniamo ogni anno anche più volte in un anno. Nel tempo abbiamo selezionato posti luoghi ristoranti dove amiamo tornare sempre, tutti rigorosamente a conduzione familiare e nel buon gusto  italiano.

 

Di solito partiamo il mercoledì notte per arrivare a limone il giovedì mattina e tuffarci in una super colazione alla villa serena seduti  in terrazza davanti al nostro amato lago.

 

La colazione è il momento  preferito della nostra vacanza. Sono quei momenti che poi ricordiamo per tutto l’anno e che ci fanno sempre voglia di tornare, il buon caffè “Melitta” ci fa sentire come a casa, i dolcetti fatti in casa dalla Signora Laura, madre dei figli che ora dirigono l’hotel, sono una favola, anche mia moglie super salutista e sempre attenta alla linea, ha sempre apprezzato questa  colazione per la ricchezza dei prodotti genuini come la marmellata fatta in casa con la frutta di stagione, da quella di arance a quella di fichi o prugne, dipende dalla stagione in cui si arriva.

Lo yogurt fresco e la frutta, il muesli,  i semi di lino, girasole, nocciole e bacche di goji,.. io invece, che preferisco il salato e mi godo i vari ottimi salumi classici italiani o l’ottimo paté di fegato casalingo che non manca mai.

 

Dopo colazione il Giovedì andiamo al tipico mercato di Toscolano Maderno a soli 30 minuti di auto da Limone,  tra i tanti mercati del lago di Garda è il nostro preferito perché  non è turistico come gli altri e si trovano i formaggi locali dal Bagoss di Bagolino al Tombea della Malga Denai della Valvestino e i mieli locali, salami e pesce, pasta fresca e poi fiori e piante e tante buone occasioni per rinnovare il guardaroba, prodotti economici da portare a casa e fare regali, prima di tornare a Limone facciamo sempre un giro nei Vivai dei “Fratelli Chimini”, hanno sempre belle piante agrumi e palme e vasi in terracotta, la tentazione di comprarne non manca mai.

 

Nel pomeriggio ovviamente a dormire, o sotto gli olivi, in giardino o in spiaggia proprio sotto l’albergo, si possono  affittare comodi lettini sdraio, mia moglie preferisce stare in piscina, andando sul Garda sempre in bassa stagione, l’acqua della piscina è climatizzata per cui spesso si fa lunghe nuotate e poi ci si approfitta per farsi fare un  massaggio ayurvedico  dalla Claudia, la massaggiatrice che collabora in hotel con la Famiglia Rodella, è molto brava, fa ottimi prezzi , spesso partecipiamo alle lezioni  in giardino di Qi Gong.

 

Ci piace andare a cena  al “Baffo” o al ristorante “Dalco”, entrambi hanno una buona cucina e spesso c’è musica dal vivo. C’è sempre una novità a Limone, basta chiedere  al Marco in albergo  lui conosce tutti in paese ci piace muoverci a piedi senza usare la macchina, quindi il centro storico a pochi passi è perfetto e  il paese anche se offre tante attrazioni è piccolo.

Il venerdì di solito è sempre di completo relax, ci lasciamo piacevolmente condizionare dal meteo del giorno, se è sole e caldo piscina mattina e spiaggia pomeriggio, se è brutto tempo  ne approfittiamo per andare a farci un giro a Tremosine, affittare  uno scooter  e gironzolare per Tremosine tra i vari piccoli Borghi dell’altipiano, andiamo sempre  all’Alpe del Garda a comprare la famosa  formaggella da portare a casa, nello spaccio tanti  prodotti  tipici e all’agriturismo  si mangiano ottime grigliate di carne nostrana. (www.alpedelgarda.it). A Tremosine si mangia bene in tanti posti, noi  torniamo spesso all’agriturismo Nai (www.agriturismonai.it), per ritrovare un tipico piatto di carne allo spiedo con polenta.

Milena, un paio di volte, ci ha accompagnato a Nai, dove, con altri  clienti, siamo andati  a cavallo, la scuderia è gestita direttamente dai proprietari Gino e Diego,  ci hanno fatto fare un Trekking di 3 ore in mezzo ai boschi e ruscelli della montagna.

Sempre a Tremosine abbiamo mangiato molto bene anche all’Agriturismo Val de Goi (www.agriturvaldegoi.com) oppure, altro posto imperdibile,  dove si mangia bene e,  oltre tutto è in una valle assolutamente da vedere,  è il ristorante “Brasa”, proprio sul  (www.brasa.it) Il torrente Brasa  che scorre lungo i solchi scavati dai ghiacciai, talvolta scomparendo nella folta vegetazione , talvolta lanciandosi da strapiombi di roccia che lasciano gli astanti meravigliati. Uno spettacolo stupendo che invita a ripercorrere la splendida strettissima strada panoramica diretta all'antico porto di Tremosine in riva al lago,  una volta importante collegamento tra Limone e Tremosine, da fare quel tratto di strada in moto o in macchina.

 

 Molto bello a Tremosine, infine,  è anche il Vivaio Villa Verde (www.vivaivillaverde.com) espongono spesso opere d’arte e artigianato locale e hanno bel assortimento di vasi in terracotta e piante locali.

 

© 2015 Hotel Riviera /  info@rodella.com +39-0365-954060   - Via Nanzello, 10 - 25010 Limone s/G - BS

Ditta: Liberty di Rodella Marco e C. S.n.c. C.F. e N Iscr. Reg. Impr. BS: 02091850178 P. IVA 00684070980

Informazioni Legali

Molto bello a Tremosine, infine,  è anche il Vivaio Villa Verde (www.vivaivillaverde.com) espongono spesso opere d’arte e artigianato locale e hanno bel assortimento di vasi in terracotta e piante locali.

 

Il venerdì sera di solito andiamo a cena sul lungo lago di Limone, c’è un’ampia scelta di ristorantini, i nostri preferiti sono sicuramente Ristorante Monte Baldo (www.montebaldolimone.it)  e ristorante Gemma (www.ristorantegemma.it) in ogni caso ci facciamo sempre prenotare da Marco  Rodella in Hotel in modo da farci assegnare un bel tavolo. Rimaniamo nelle vicinanze, poiché al sabato siamo di nuovo in partenza per fare ritorno a casa.

 

Riempiamo la nostra auto di cose buone dall’ Olio extra Vergine di Oliva e qualche bottiglia di Vino Bio della Cascina Belmonte ad un prezzo conveniente e qualche marmellata fatta in casa.

Se mi chiedete cos'è L'albergo riviera, per me?

 

L’albergo è in uno stile tutto italiano in vari stili, comunque di buon gusto per un piccolo albergo a 2 stelle a conduzione familiare.

La sua bellezza la si apprezza solo vivendola, riesci a capirlo, farti rapire e trasportare nel suo piccolo mondo fatto di cose e persone semplici che amano ciò che fanno e questo si vede maturare nel tempo. L'albergo Riviera è la Famiglia Rodella  con l’inconfondibile  vivacità e  modo di fare italiano è normale sentire  la nonna Laura che nella cucina strilla alle nipotine, o incontrare Mario in pantaloni corti nell'orto, o ad intrattenere i suoi vecchi clienti con aneddoti  divertenti.

 

Le case e i giardini hanno degli angoli affascinanti, si vedono  i sassi dipinti dal Carlo sui tavoli nelle sale le composizioni  di fiori  di Milena  dal gusto bohémienne. Ogni tanto passa il parroco del paese a fare colazione e s’intavolano discussioni di politica e teologia.

 

Ai bambini piace visitare il grande pollaio di galline e oche di vario tipo. Capita spesso dalla stanza sentire , Frieder suonare  il violoncello e l'eco delle sue note che aleggia nell'aria.

 

Se ci si alza per sbaglio di notte e ci si siede sul balcone si sente il coro degli uccelli che si confonde con  il rumore delle onde del lago che dal balcone nel silenzio della notte, si sente in lontananza. .

Ogni volta partiamo sereni  con la certezza che presto torneremo, come in una seconda casa.